Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

Cibo, bevande, tabacco Spendiamo come nel 1981 -- Articolo di Stefania Tamburello

Il calo dei consumi, balzo indietro di trent' anni.

L' Istat conferma: Italia in recessione tecnica

ROMA - L' Italia è in recessione, ripete l' Istat confermando che l' ultimo trimestre del 2011 si è chiuso con una contrazione del prodotto interno lordo dello 0,7% mensile e dello 0,4% su base annua, che con la correzione delle giornate lavorate porta la crescita dell' intero anno a un magro 0,5%. I consumi, anche quelli alimentari, continuano a calare e sono ritornati al livello di trent' anni fa - del 1981 per la precisione - rivela una ricerca degli economisti di Intesa Sanpaolo, mentre la Coldiretti si affianca per testimoniare che non è diminuita solo la spesa ma anche la quantità dei prodotti acquistati. Dati, statistiche, previsioni hanno un unico denominatore: la crisi che soffoca l' economia del Paese e preme sui redditi delle famiglie che riducono, dove possono, le loro spese. Anche se si tratta di cibo. Così, dice l' ufficio studi di Intesa San Paolo, nel 2011 c' è stato un calo degli acquisti di prodotti alimentari, bevande e tabacco dell' 1,5% a prezzi costanti.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SU  archiviostorico.corriere.it

Share this