Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

TOYOTA - RICHIAMO PER MILIONI DI AUTOMOBILI

Toyota ha comunicato la lista dei modelli che potrebbero essere soggetti  a una possibile imperfezione del pedale dell’accelleratore ,  oggetto del richiamo molte vetture vendute in Europa,  Cina e Nordamerica. 

 

In totale l’ Azienda ha richiamato 7,5 milioni di automobili, numero di poco inferiore alle vendite del 2009. Secondo Toyota il  pedale dell'acceleratore in alcuni casi potrebbe diventare duro da premere oppure potrebbe non tornare  più in posizione iniziale rendendo l'auto incontrollabile.
Il difetto coinvolge i seguenti otto modelli: Aygo (Feb 2005 – Ago 2009), iQ (Nov 2008 – Nov 2009), Yaris (Nov 2005 – Set 2009), Auris (Ott 2006 – 5 Gen 2010), Corolla (Ott 2006 –Dic 2009), Verso (Feb 2009 – 5 Gen 2010), Avensis (Nov 2008 – Dic 2009) e RAV4 (Nov 2005 – Nov 2009). Probabilmente il numero di veicoli che dopo il richiamo avranno riscontrato il difetto di  fabbricazione, sarà minore rispetto ai 2 milioni inizialmente  annunciati per l’ Europa. 
Toyota stima circa 1,8 milioni di esemplari interessati. “Siamo consapevoli che questa situazione sta creando preoccupazione”, ha detto il presidente e amministratore delegato della Toyota Europa, Tadashi Arashima, che ha aggiunto: “ma vogliamo anche riassicurare i nostri clienti. L'azione che stiamo intraprendendo è di natura preventiva e ha lo scopo di garantire sempre il massimo della sicurezza a tutti i nostri clienti”.
Oggi Il presidente di Toyota Motor, Akio Toyoda, si è scusato per il richiamo di milioni di vetture in tutto il mondo a causa di un problema all'acceleratore.
"Siamo molto dispiaciuti per avere causato disagi alla clientela", ha detto Toyota ieri a margine del World Economic forum di Davos, come riferito dall'emittente giapponese Nhk.  "Stiamo verificando i fatti e risponderemo alle preoccupazioni dei clienti il prima possibile"

Fonte delle Notizie: Reuters Italia, alvolante.it, Fonte immagine

 

Tag: Macchine, richiamo, azienda, casa produttrice, toyota, difetto di produzione, pedale accelleratore, modelli toyota, automobili
 
 

Share this