Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

Le vostre Domande

warning: Creating default object from empty value in /home/adomanda/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.
Alcune delle domande che ci avete mandato, alle quali abbiamo risposto gratuitamente. Rendiamo anonime tutte le domande che pubblichiamo, così da poter assicurare il rispetto della privacy di tutti gli utenti.

Quali sono le novità sulle scadenze e il pagamento in tre rate della nuova IMU ?

 Imu, come e quanto si paga? Negli ultimi giorni si sono susseguite voci su nuove modifiche che verranno apportate all’Imposta Municipale Unica e solo oggi, in occasione del CdM previsto alle 17,30 di questo pomeriggio, sarà presentato l’emendamento del relatore al decreto sulle semplificazioni fiscali, che chiarirà tempi e modalità di versamento.

Nel frattempo l’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile il modulo per effettuare i pagamenti (come anticipato) e in attesa di sapere l’importo della nuova stangata, è importante raccogliere i dati utili.

Ecco alcuni chiarimenti che aiuteranno a fare luce sull’argomento:

Scadenze
Sono fissate al 18 giugno 2012 e al 17 dicembre 2012 le date di pagamento dell’acconto e del saldo dell’imposta.
Alla prima scadenza bisognerebbe pagare metà dell’importo dovuto con le aliquote fissate dallo Stato (0,4% sulle prime case, 0,76% sugli altri immobili).

Con l’ipotesi della ripartizione in tre rate verrebbero modificati gli importi e sarebbe introdotta una nuova scadenza il 16 settembre.

Prima casa e Seconda casa
Differenti aliquote  per la prima e la seconda abitazione, rispettivamente 0,4% e 0,76%. Riconosciute detrazioni solo sull’abitazione principale (200 euro più 50 euro per ogni figlio a carico di età non superiore a 26 anni.

Come si paga la nuova IMU ?

L’Imu si paga solo tramite F24, con codici tributo nuovi. E anche l’F24 subisce un ritocco, grazie a due provvedimenti firmati dal direttore dell’Agenzia e una risoluzione (n. 35/E del 12 aprile) che istituisce i dieci nuovi numeri con i quali è possibile qualificare nel dettaglio i singoli versamenti e indirizzarli al giusto destinatari.

Sono pronti tutti gli elementi utili a pagare la nuova Imu, introdotta anticipatamente in via sperimentale dall’articolo 13 del Salva Italia (Dl n. 201/2011), prossima a entrare nelle casse dei Comuni e dello Stato.

Primo provvedimento dell’Agenzie delle Entrate
I titolari di partita Iva dovranno effettuare i pagamenti soltanto on line; tutti gli altri contribuenti possono pagare in modo tradizionale, tramite documenti in carta, presentarndo il modello di pagamento unificato a Poste spa, banche o agenti della riscossione. Nel documento sono scanditi i tempi e le modalità di ripartizione e accreditamento degli importi riscossi.

Leggi il provvedimento: Imu, modalità di pagamento

Cosa dire a una ragazza? di Jacopo Fo

Oggi vorrei rispondere alla domanda che assilla molti ragazzi. Come si parla a una donna? Cosa interessa a una ragazza?

Ho scoperto che esistono ragazzi che hanno il problema di non saper parlare con le femmine. Me ne sono accorto leggendo sulle statistiche di Google (geniale servizio gratuito) quali parole chiave hanno cercato sul motore di ricerca le persone che sono arrivate a questo blog. 19 ragazzi hanno digitato “cosa dire a una ragazza”.

Mi sono nuovamente commosso (dopo che già mi ero commosso leggendo l’altra frase digitata da altri 19 ragazzi: “come si bacia una ragazza”. E in effetti, ripensandoci, mi accorgo che in realtà conosco benissimo il problema visto che anch’io a quell’età bastarda, che non sai niente su come si fa, mi sono arrovellato per riuscire a parlare con le ragazze. E allora ecco il mio personale MANUALE DI CONVERSAZIONE CON LE RAGAZZE, LE DONNE, LE FEMMINE.

CAPITOLO 1

PERCHE’ HAI QUALCHE COSA DA DIRE A UNA RAGAZZA.

Oggi sciopero dei trasporti, ecco la situazione a Roma

Sciopero nazionale del trasporto pubblico locale, oggi venerdì 27 gennaio, per 24 ore. La protesta, indetta dai sindacati OrSA e Unione Sindacale di Base (USB) a Roma interesserà tutte le aziende del comparto trasporti. Lo rende noto l'Agenzia per la Mobilità.

La protesta si svolgerà secondo le consuete modalità, con due fasce di garanzia per gli utenti: la prima dall'inizio del servizio e fino alle 8,30; la seconda dalle 17 alle 20. Su iniziativa dei sindacati, in Atac lo sciopero inizierà alle 9 per permettere ai cittadini di partecipare a una manifestazione indetta dagli stessi in piazza della Repubblica.
Durante la protesta, quindi, possibile stop per bus, filobus, tram, metropolitane A e B e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo, mentre il servizio delle linee periferiche gestite da Roma Tpl non sarà garantito a partire dalle 8,30. Nella notte tra il 26 e il 27 gennaio a rischio il servizio delle linee notturne, i 27 collegamenti identificati dalla lettera n'.
Oggi non saranno inoltre garantite le attività al pubblico dell'Agenzia Roma Servizi per la Mobilità: lo sportello di piazzale degli Archivi 40; il contact center 0657003 e il numero verde disabili 800154451; il box informazioni della stazione Termini e di Fiumicino e i check-point bus turistici di Aurelia, Laurentina e Ponte Mammolo.

Perché su Facebook non c’è il “don’t like” - "non mi piace" ?

Mark Zuckerberg probabilmente non ha mai sentito parlare della teoria sociale dell’equilibrio formulata negli anni Cinquanta dallo psicologo austriaco Fritz Heider. Eppure, se non esiste il bottone “ don’t like” su Facebook, nonostante i numerosi utenti che reclamano il pollice verso per poter esprimere la propria disapprovazione, la spiegazione andrebbe ricercata proprio lì. “ È più facile mantenere l’equilibrio in una comunità se si stabiliscono relazioni conformiste di reciproca sintonia con le altre persone”, spiega Claudio Altafini, matematico della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (Sissa) che ha appena dimostrato questo concetto sperimentalmente. Insieme ai colleghi Giuseppe Facchetti e Giovanni Iacono, Altafini ha analizzato le interazioni su tre social network dove non solo si è interconnessi, ma è possibile dichiarare la valenza positiva o negativa della relazione: Epinions, un sito dove gli utenti si scambiano opinioni su una vasta gamma di prodotti, giudicando anche le opinioni espresse dagli altri, Slashdot, dove ci si confronta su argomenti di tecnologia, e WikiElections, come i ricercatori hanno definito la rete assemblata in base ai risultati di valutazioni interne tra gli amministratori delle pagine della più famosa Wikipedia.

Articolo tratto da  daily.wired.it , Scritto da Daniela Cipolloni

Share this
Condividi contenuti