Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

Le vostre Domande

warning: Creating default object from empty value in /home/adomanda/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.
Alcune delle domande che ci avete mandato, alle quali abbiamo risposto gratuitamente. Rendiamo anonime tutte le domande che pubblichiamo, così da poter assicurare il rispetto della privacy di tutti gli utenti.

QUALI SONO I TRUCCHI PIU' UTILIZZATI PER TRUFFARE GLI AMANTI DEL TARTUFO?

Molto costoso, scarso potere alimentare, profumo intenso. Queste sono le caratteristiche del tartufo, un fungo sotterraneo che cresce in corrispondenza delle radici di alcuni tipi di alberi e che può essere individuato grazie al fiuto straordinario di cani addestrati.
Il più pregiato è quello di Alba (Cuneo) ma, fortunatamente, esistono delle varietà meno costose come il nero di Norcia (Perugia).  Essendo il costo molto elevato, 3.000 euro al chilo,  i venditori disonesti trovano molti trucchi per truffare i consumatori.

COME FUNZIONA IL SEGWAY?

 Si tratta di un mezzo di trasporto geniale e economico. Il suo funzionamento è stupefacente: è una specie di biga a due ruote. A prima vista dovrebbe essere difficilissimo starci sopra in piedi in equilibrio: vien da pensare che caschi in avanti o in dietro, invece resta verticale, quasi fosse piantato nel suolo nonostante sia appoggiato soltanto a due ruote parallele. In teoria dovrebbe rovesciarsi e cadere invece non succede perché è agganciato alla forza di gravità; dentro il pianale c’è un disco di metallo, largo una spanna e mezzo, che gira a velocità spaventosa. Si ottiene così un effetto simile a quello che tiene dritta una trottola finché gira velocemente. E’ difficile crederci.

Share this
Condividi contenuti