Servizio di informazione, ricerca di informazioni, consigli tecnici, risparmio energetico, impianti panelli solari, analisi di investimento, reperimento delle migliori offerte per auto, abitazioni, indagini, inchieste di mercato, sondaggi, servizio informazioni globale per famiglie, pareri legali, professionisti e aziende, ottimizzazione siti web, servizi di pubblicità su internet (creazione campagne adword's e facebook), redazione comunicati stampa mirati, realizzazione video ricordo, eventi in italia, consulenze

Consigli per una Casa Ecologica

warning: Creating default object from empty value in /home/adomanda/public_html/modules/taxonomy/taxonomy.pages.inc on line 33.

COME FUNZIONA LA CUCINA SOLARE?

cucina_solare_raggi_solari_cucinare Contrariamente a  quello che si potrebbe pensare  la cucina solare non è alimentata da pannelli fotovoltaici, ma da uno specchio parabolico, composto da tanti spicchi uniti tra loro, che riflettono i raggi del sole al centro della parabola.  La pentola, venendo posizionata nel punto di fuoco, assorbe tutto il  calore concentrato ed il cibo inizia a cuocere.

ELIMINARE LE MACCHIE DI SUDORE

 Ho un problema con il bucato, non riesco a mandare via le macchie di sudore e il cattivo odore, ho sentito dire che l'aceto potrebbe essere un rimedio, come devo usarlo? mi potreste dare dei consigli?

Abbiamo fatto una piccola ricerca per risolvere il suo problema, si trovano molti consigli, dai più naturali fino ai più chimici e costosi... Noi abbiamo riassunto e confrontato tutte le tecniche ma non abbiamo avuto il tempo di testarle sui nostri indumenti, per tanto non ci prendiamo la responsabilità se qualcosa non dovesse funzionare e , soprattutto, la invitiamo a fare prima una prova con una maglietta che sia ormai "quasi irrecuperabile". Il metodo più consigliato e al quale noi ci affideremo per risponderle è quello dell'aceto, già da lei nominato, che con le sue proprietà combatte la macchia e neutralizza gli odori e può essere utilizzato sia con indumenti bianchi sia con quelli colorati.:
Prima di tutto deve essere  ACETO BIANCO PURO (quello alimentare, anche il più scadente va bene, l'importante che sia bianco, sennò macchia!) da versare direttamente sulla zona interessata quel tanto che basta per ricoprirla, quando l'indumento è ancora asciutto, dopo qualche minuto lavare la maglietta in lavatrice con il normale detersivo e con l'acqua fredda (l'acqua calda fissa la macchia e non la scioglie, neutralizza solo i germi e gli odori). Per l'odore, invece, le citiamo un trucco che abbiamo trovato sul sito www.vivereverde.it "Se il cattivo odore è molto forte immergete il tessuto in una bacinella con acqua, 2 cucchiai di sale grosso e aceto (1 bicchiere d'aceto per 2 litri d'acqua calda) e lasciate li per 30 minuti, e poi basta lavare in lavatrice." A nostro avviso qesto  è il metodo che funziona meglio (abbiamo chiesto alle nostre numerose nonne collaboratrici, che ci aiutano proprio a rispondere a queste domande)  e anche il pù semplice. comunque le elenchiamo qui sotto gli articoli più interessanti che abbiamo trovato, primo tra tutti l'articolo di www.saperlo.it che in poche parole consiglia altri validi metodi per combattere le macchie e la puzza di sudore sui vestiti:
  - www.saperlo.it
  -forum alfemminile.it (tutti gli usi dell'aceto)
  -www.polesine.com(tutti i rimedi per tutte le macchie)

Inoltre le segnaliamo il sito www.iosudo.com che propone delle "magliette traspira sudore" che potrebbero eliminare definitivamente il problema.

tag: sudore macchie eliminare risolvere metodi metodo aceto naturale ecologico aceto di vino bianco rimedi della nonna consigli casa pulizia vestiti

 

COME SI LEGGONO LE DATE DI SCADENZA DELLE BEVANDE?

Ormai siamo tutti abituati a guardare le date di scadenza di tutto quello che mangiamo e beviamo. Ma al contrario dei cibi,  alcune bevande, se ben conservate, non scadono.
Sulle bottiglie delle bevande con un tasso alcolico superiore al 10% non c’è l’obbligo, per il venditore,  di specificare il limite, oltre il quale,  possono diventare nocive per la salute.

COME LIMITARE L'USO DI PRODOTTI CHIMICI IN CASA?

I RIMEDI DELLA NONNA:  PAVIMENTI
Un ottimo prodotto adatto per la pulizia dei nostri pavimenti di casa può essere ottenuto versando in un secchio di acqua calda un bicchiere di aceto di vino bianco. Il potere sgrassante e pulente è pari a quello dei migliori, costosi ed inquinanti, detergenti presenti in commercio. Non preoccupatevi se, dopo aver passato lo straccio sentirete un forte odore di aceto, in quanto svanirà dopo pochissimi minuti.
Per pulire i parquet possono essere utilizzate le cere naturali oppure la cera vergine d'api.

LAVELLO ED ALTRE SUPERFICI LAVABILI

LA MIA DOCCIA E' POCO LUMINOSA, ESISTE UNA LAMPADA COMODA E SICURA CHE POTREI INSTALLARE CON FACILITA'?

Potrebbe fare al caso tuo l’ Ecolight di Sylvania (osram), una luce a Led che si adatta agli attacchi di tutte le docce standard e viene alimentata solamente dallo scorrere dell’acqua. E’ utile nei casi in cui non è possibile aggiungere un’ulteriore lampada  nel proprio bagno, perchè potrebbe bagnarsi e diventare pericolosa. L’ Ecolight  ha anche un anello, sempre a led, che indica la temperatura dell’acqua diventando blu (- 25.5 gradi) oppure rosso ( +41 gradi). Il prezzo è 40 dollari, circa 32 euro.

Fonte delle notizie: Il mensile Dolce Vita e Gizmondo.it

Share this
Condividi contenuti